Journey into fragility-second step, HD Video, color, 2012. (video extract).


“Journey into fragility-second step”: realizzazione video d’autore per la seconda tappa del progetto itinerante 

di Maria Rebecca Ballestra ispirato alla “carta di Arenzano per la terra e per l’uomo”.

Il soggiorno a Berna presso il Progr Zentrum fur Kulturproduktion (www.progr.ch), per Maria Rebecca Ballestra e 

Luca Coclite, è stata un’esperienza estremamente interessante e molto formativa dal punto di vista artistico. 

Ispirandosi al primo punto del Manifesto di Arenzano per la Terra e per l’Uomo: la nostra relazione con la Terra 

implica anche doveri e responsabilità, Maria Rebecca Ballestra ed il video artista Luca Coclite hanno cercato di 

investigare il ruolo della politica in un mondo globale sempre più interconnesso. Possiamo ancora considerare la 

politica solo un sistema di amministrazione ed organizzazione della società, come espressione degli interessi 

particolari di questo o quell’altro stato? O possiamo forse immaginare un nuovo approccio della politica, capace 

di discutere gli interessi dell’uomo come specie, al fine di preservarne la sopravvivenza e la continuità? 

La Svizzera ha una lunga storia di neutralità ed ha spesso svolto il ruolo di mediatore nella costruzione dei processi 

di pace, per questo motivo rappresentava il luogo ideale dove iniziare una discussione sul nostro pianeta, come bene 

comune dell’intera umanità.. www.journeyintofragility.com