SUPERFLORA 
(2015/ongoing) 



BTS EST, Cell/phone-tree's part (founded), digital photo. 2015


Casella di testo

Superflora indaga, attaverso le infrastrutture delle telecomuncazioni, i nuovi paradigmi tra elementi naturali e artificiali del nuovo paesaggio iperconnessso e tecnologico nel quale viviamo; riflette sugli aspetti socio≠politici di una botanica futurista immaginaria, dove le contraddizioni intrinseche tra il declino ambientale e il processo tecnologico emergono fortemente.


Superflora explore, that concerns the new hyperconnected and technological landscape, the new paradigms between natural and artificial elements through the telecommunications infrastructures;
and to investigate the socio≠political aspects of an imaginary futuristic botany, where the inherent contradictions between the environmental decline and technological progress strongly emerge.



SHELTER #5, handmade wood painting, 6,6 m, installation site specific.  "Omaggio ai caduti" a cura di Laura Perrone
Fondazione Lac O Le Mon, San Cesario (Le)


MY HOUSE IS A FALLEN TREE video≠installation mono channel, site specific, video≠loop 3:46”. 
Festa dei Vivi, Fondazione Lac O Le Mon, 2017.



L'ALBERO DI ROCA, digital photo printed on cotton paper, 60x40cm. 2016. Omaggio ai caduti" a cura di Laura Perrone
Fondazione Lac O Le Mon, San Cesario (Le), 2017.




SHELTER #6, mixed media, 2017 



SUPERFLORA drawing in relationship to "Balla di Fieno" (1967) by Pino Pascali, "Sensibile Comune, le opere vive" curated by
Cesare Pietroiusti Ilaria Bussoni, Nicolas Martino, con l'assistenza curatoriale di Laura Perrone, Galleria Nazionale d'Arte Moderna e 
Contemporanea, Roma 2017. (photos Fabio Valerio Tibollo)


SUPERFLORA Drawings, collage, painting and drawings on paper, 50x70cm. 2016


Casella di testo

Superflora è un trucco, la forma ultima dell’alienazione dalla natura. Supeflora è un superpredatore, un simulacro.
Superflora è l’avamposto liminale del futuro.
Orio Vergani

Superflora is a trick, the latest shape of the alienation from nature.Superflora is an apex predator, is a simulacrum.
Superflora is the future’s liminal outpost.
Orio Vergani

BTS EST, Cell/phone-tree's part (founded), Nowhere Gallery Milano. 2016 (display)
superflora
SCREAMING TREES,  inkjet print on cotton paper, 50x70cm, 2016. Luca Coclite soloshow, curated by Laura Perrone, Nowhere Gallery 
Milano. 2016 (display)


superflora
SCREAMING TREES #2,  inkjet print on cotton paper, 50x50cm, 2016



Image and video hosting by TinyPic

SUPERFLORA -Principi di botanica senza radici- Artist's book, 4 pg. con collage and painting, 14 color pages with inkijet prints. 
33 x 24,5 cm., 2016.


BTS WIND/3, modellino di Bts camuffato a mano.



superflora
SHELTER, handmade wood painting, 45 cm ø 2,5. 2016.



superflora
SCREAMING TREES #2, inkijet print on epson delux paper, 21x29,7cm, 2016.



superflora_lucacoclite_a_cura_di_lauraperrone_nowheregallery_milano
SUPERFLORA, Luca Coclite soloshow, curated by Laura Perrone, Nowhere Gallery Milano. 2016 (display)

superflora_lucacoclite_a_cura_di_lauraperrone_nowheregallery_milano
SUPERFLORA, Luca Coclite soloshow, curated by Laura Perrone, Nowhere Gallery Milano. 2016 (display)





Image and video hosting by TinyPic
SUPERFLORA ANTENNAS #2, iron and handmade wood painting, 2016.



Casella di testo

SUPERFLORA
Principi di botanica senza radici
(extract from Superflora book)
Laura Perrone


Superflora è un progetto che si apre alla botanica senza radici, analizzandone i tratti essenziali e i principi fondamentali. Superflora cataloga anomalie paesaggistiche nate con l’avvento dell’Antropocene, durante il quale l’impatto dell’azione umana ha fortemente condizionato l’insieme delle caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche dell’ambiente terrestre, alterando sostanzialmente gli equilibri naturali che si manifestano in progressive disfunzioni ambientali come la desertificazione o l’estinzione della specie. La ricerca segue le metodologie delle scienze naturali e classifica questi elementi di distorsione del paesaggio attraverso il supporto fotografico, il disegno, il ritrovamento e la miniatura in scala. Le piante di riferimento sono alberi, prevalentemente pinacee, cipressi e palmizi appartenenti all'ordine BTS monocellulare, bicellulare e clover.

Caratterizzata da tronco, rami e foglie, la superflora è sensibile agli agenti atmosferici più che al cambio delle stagioni, come gli elementi di botanica naturale, perde foglie e rami ma non necessita né di acqua né di terra in quanto non è provvista di radici. Al livello del terreno, alla base del loro tronco, che è due volte più alto di un simile esemplare naturale, si trovano shelter e cabina di alimentazione elettrica. Non produce linfa, clorofilla o frutto ma rumore, visivo, sonoro e dei materiali. Non produce ossigeno e non rilascia anidride carbonica, ma onde elettromagnetiche e celle di copertura del segnale telefonico. Superflora, elemento inorganico, possiede le caratteristiche per sopravvivere al tempo, alle intemperie, alla desertificazione, all’umanità.



SUPERFLORA CATALOG
Limited edition: 50 numbered copies; Pages: 32 / natural paper; Colour: 8 pages;  Black and white: 24 pages;  Independent publishing 
(September, 2016); Language: Italian; Dimensions: 148 x 210 mm; Price: €10;  to buy: perronelaura(at)gmail.com


Superflora (promo)



PRESS:
SUPERFLORA ON ARTRIBUNE
SUPERFLORA ON JULIET